La tomba del re Tutankhamon

(AGI) - Londra, 3 nov. - La mummia di Tutankhamon, il faraone piu' famoso della storia egiziana solo perche' la sua tomba fu l'unica trovata intatta, brucio' all'interno del sacorfago in cui venne deposta per una reazione chimica innescata dagli oli con cui i resti furono trattati. E' quanto ha accertato l'egittologo Chris Naunton analizzando un piccolo frammento della mummia del faraone, morto nel 1323 A.C., e gli appunti originali di Howard Carter, che scopri' la tomba. I particolari saranno resi noti in un documentario che andra' in onda il 10 novembre sulla tv privata britannica, 'Channel 4'(AGI) .

Fonte: agi.it - F.F. - 04/11/2013